ChatMate: alternativa a WhatsApp Desktop per Mac

15 giugno 2017 di Fabio Padula

WhatsApp fa ormai parte della nostra vita: ormai tutti coloro che possiedono uno smartphone sanno cos’è WhatsApp. Inviare sms via internet non è mai stato così semplici, comunicare con i nostri cari ovunque nel mondo, messaggi di testo e anche multimediali. Tutti ormai comunicano con WhatsApp. Da tempo è anche disponibile l’apposita versione per computer, ma su Mac App Store esistono app di terze parti con qualche funzione in più. Tra questa vi è “ChatMate”.

WhatsApp Desktop è l’app ufficiale che può essere scaricata gratuitamente da Mac App Store cliccando qui. Allora perché acquistare ChatMate se quella ufficiale è addirittura disponibile gratuitamente? Semplice, perché ChatMate include qualche funzione in più che i più appassionati potrebbero trovare interessante.

Non appena ChatMate fece il suo debutto su Mac App Store, balzò fin da subito ai primi posti delle apps più ricercate ed acquistate, ma per alcuni motivi che potete approfondire qui, venne tolta dallo store. Non vogliamo soffermarci sulla questione anche perché gli stessi autori hanno risolto la questione e sono ritornati su Mac App Store con una versione rinnovata e più completa rispetto a WhatsApp Desktop. Ad esempio, ChatMate offre un completo supporto alla Touch Bar dei più recenti MacBook. Inoltre, consente di bloccare l’app ad un tempo prefissato così da nascondere la lettura di eventuali messaggi a persone estranee. Unlock può avvenire mediante Touch IDChatMate integra anche una modalità “non disturbare”, filtrando eventualmente messaggi in entrata. E ancora: presente anche la funzione Dark Mode e la possibilità, ovviamente, di inviare messaggi multimediali mediante semplice drag & drop.

La nuova versione integra anche sette nuovi suoni per le notifiche push, è possibile anche personalizzare il suono, migliorata la funzione Stealth-Mode e altre novità che rendono l’utilizzo più completo e comodo.

Link – Prezzo 0,99 €

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.