Nuova vita al Mac con un SSD

27 luglio 2017 di Giuseppe Migliorino

Se avete un Mac che inizia a dare i primi segni di rallentamento o se volete trasformarlo in una macchina ancora più potente per eseguire operazioni complesse, oltre all’upgrade della RAM è altamente consigliato installare un SSD.

Il disco a stato solido è una dispositivo di memoria di massa basata su semiconduttore, che utilizza memoria allo stato solido per l’archiviazione dei dati, invece dei supporti di tipo magnetico usati dagli hard disk classici. Installando un SSD, viene praticamente annullata la differenza di velocità tra i processori e le memoria, visto che viene eliminata tutta la parte meccanica degli HHD. Tradotto nella pratica, un SSD incrementa sensibilmente non solo la velocità del Mac, ma anche la durabilità della memoria, meno incline a rompersi per danni meccanici, e la silenziosità generale. Uno dei pochi svantaggi è dovuto al fatto che gli SSD tendono ad usurarsi prima rispetto agli HHD.

Per questi motivi, installare un disco SSD su Mac può davvero dargli nuova vita, soprattutto se datato. Quesa maggiore velocità la noterete anche in fase di accensione, con macOS che si avvierà in pochissimi secondi e con una velocità maggiore rispetto a prima. Inoltre, come avviene anche per l’upgrade della RAM, l’installazione dell’SSD non invalida la garanzia Apple.

Per quanto riguarda l’installazione, il procedimento è abbastanza semplice e varia chiaramente da modello a modello. In generale, vi occorrono un cacciavite a stella, un cacciavite Torx T6 e chiaramente la memoria SSD.

Le memorie SSD sono disponibili per quasi tutti i Mac a prezzi oggi molto più accessibili. Su siti come BuyDifferent, ad esempio, è possibile trovare SSD a prezzi scontati e per quasi tutti i Mac, anche quelli più datati. Sullo stesso portale sono disponibili anche eventuali kit per installare gli SSD sui vari Mac.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.