Preferenze di Sistema: ecco come muovere i primi passi sul tuo nuovo Mac [VideoTutorial SlideToMac]

23 gennaio 2011 di Gigi Calabrò

Lo abbiamo detto e ridetto, ma ribadirlo un’altra volta non guasta: il passaggio da Windows a Mac è tutt’altro che traumatico ma può dare, almeno all’inizio, dei piccoli problemi che io chiamerei “da scarpa nuova”. Questo non perchè i due sistemi siano l’uno il contrario dell’altro e questa affermazione non sarebbe comunque vera viste le tante analogie con OSX (o “scopiazzature”) che ultimamente in casa Microsoft hanno apportato al nuovo Windows 7. Il disagio iniziale, in realtà, è causato solo e soltanto dall’abitudine: anni e anni abituati con la “X” in alto a destra per chiudere le finestre, il menù “Start” in basso a sinistra e lunghe attese per l’accensione e lo spegnimento. Pochi banali esempi che testimoniano comunque un sentimento comune a tutti i neo Mac-chiani. Vediamo allora come muovere i primi passi nell’ambiente Mac e soprattutto nel pannello delle Preferenze di Sistema, dove si agisce su tutte le principali impostazioni del proprio Mac.

Alla prima accensione del nostro nuovo Mac, se abbiamo appena fatto il “grande salto”, avremo subito un dubbio: non c’è il pannello Start, non c’è il Pannello di Controllo e non c’è la voce Risorse del Computer. Subito dopo, come spesso accade, vorremo cambiare lo sfondo del nostro Mac ma aprendo una foto (magari scaricata dall’iPhone o da una videocamera) non vedremo l’opzione “Imposta la foto come sfondo” e dunque ci innervosiremo un pò.

D’altronde non a caso siamo tra gli esseri viventi più abitudinari che esistano in natura e tutti i cambiamenti improvvisi disturbano il nostro equilibrio mentale. Ma niente paura: il disagio iniziale per coloro che provenendo da Windows passano a Mac dura davvero poco.

Andiamo quindi a vivisezionare con attenzione  i primi passi da muovere sul nostro nuovo Mac e per farlo partiamo senza dubbio dalla sezione più importante che ci accompagnerà giorno per giorno in tutti gli utilizzi di Mac OS X: il pannello PREFERENZE DI SISTEMA.

Tramite questo pannello, richiamabile in alto a sinistra dal menù MELA oppure in basso nella barra delle applicazioni (Dock), si accede a una quantità incredibile di impostazioni e configurazioni e bisogna dunque fare molta attenzione a ciò che si va a modificare, magari per errore.

Preferenze di Sistema è l’anima del nostro Mac, una vera e propria finestra interna al sistema operativo, un pò come avveniva col Pannello di Controllo di Windows anche se molto più intuitiva di quest’ultimo.

In questo Tutorial, analizzeremo passo passo tutte le opzioni presenti all’interno di questo pannello, comprendendone il potenziale utilizzo e gli effetti prodotti dalla modifica di ognuna.

Preferenze di Sistema è suddiviso in 4 sezioni standard + 1 speciale

  • Personale: dedicato alle modifiche basilari da apportare all’utilizzo quotidiano del Mac

  • Hardware: dedicato alle modifiche da apportare al comportamento delle periferiche esterne e del monitor

  • Internet e Wireless: dedicato alle impostazioni di condivisione, alle impostazioni dei dispositivi bluetooth e alla sincronizzazione con i servizi MobileMe

  • Sistema: dedicato a impostazioni specifiche relative al profilo utente, alle agevolazioni per disabili e molto altro che vedremo nello specifico.

A queste si aggiunge una sezione speciale che si crea automaticamente solo in caso d’installazione di servizi aggiuntivi:

  • Accessori: Sezione speciale dedicata a tutte le componenti aggiuntive che potremo installare sul nostro Mac, come ad esempio codecs video, impostazioni di periferiche configurate col nostro Mac (tavolette grafiche, software videocamere…ecc) , applicazioni dedicate alla stampante….ecc

Ma vediamo un video tutorial dettagliato che SlideToMac ha voluto registrare per voi. Vi consigliamo di vederlo a tutto schermo e alla massima risoluzione consentita (1080p) :

Ed eccoci arrivati alla fine di questa panoramica sulle Preferenze di Sistema del Mac. Prossimamente andremo ad analizzare più da vicino alcune delle voci presenti in questo importante Pannello.

Fine.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Pochakness

    Ottimo articolo e video, chi come me è ancora un neofita del mondo mac, l’ho trovato davvero utile.
    Grazie

  • MrAsterisco

    Il menù “Imposta come sfondo” esiste, solo che è un po’ meno in vista: basta fare click col tasto destro su un’immagine, quindi aprire il sottomenù “Servizi” e lì compare “Imposta come sfondo”.

    • Gigi Calabrò

      Si si certo ma mentre su Windows appena cliccavi due volte sulla foto poi sul Visualizzatore di Immagini avevi l’opzione in bella vista, su Anteprima non c’è questa possibilità. Cmq era solo un banale esempio delle prime cose che un utente Windows che passa a Mac nota. 🙂

  • Dal 2007 sono passato al Mac e poi all’iphone e solo grazie a voi ho imparato tante cose e continuo ad impararle…siete super!!! GRAZIE DI CUORE!!!!

  • rportanova

    in account/elementi _di_login c’è un errorino nel video, nulla di essenziale, più un’imprecisione. Cmq, per eliminare un’applicazione che parte all’avvio, basta evidenziarla e cliccare sul “meno”. ATTENZIONE però, mettere la spunta accanto al nome dell’applicazione serve invece a farla partire all’avvio ma nascosta! molto comodo se si vuole per esempio avviare skype o mail (come faccio io) senza che ad ogni login mi si apra la finestra del programma. Vedremo skype partire nel dock ma non aprirsi la finestra dei contatti.

    magnifici, ottima, ottimissima idea questo sito. Il mac sti sta diffondendo a macchia d’olio, infatti grazie alla possibilità di installare anche windows la gente non ha più paura. Bene, allora insieme alla mac, crescerete voi con il sito che non faccio altro che pubblicizzare a tutti gli amici… e questa volta anche non smanettoni, che sono la maggioranza!

    PS- altra cosa, scrivete di meno e fate video come questo, i non smanettoni penso si trovino meglio:) (forse anche più comodo per voi)

    • Gigi Calabrò

      Grazie per la precisazione, è molto utile anche questa cosa dell’avvio nascosto di un app.
      E grazie anche per le belle parole. Facciamo del nostro meglio 🙂

  • Mauro

    @Gigi: come si possono cambiare le dimensioni del font di sistema? Sbaglio o in Windows c’è più scelta?
    grazie
    Mauro

    • Gigi Calabrò

      Faremo una guida anche per quello 🙂

  • Mario Marrone

    Ciao Gigi,
    Ho bisogno di un piccolo aiuto.
    Uso ipad per lavoro. Spesso ricevo file in pdf e alcuni di questi li trovo già aperti in ipad. Quando li giro con inoltro ai colleghi questi non vengono letti da pc.

    Altri file in pdf,invece, non li trovo aperti ebbene questi se li inoltro vengono letti regolarmente e quindi mi consentono di fare il mio lavoro.

    Sai da cosa dipenda. Puoi darmi qualche dritta. Ciao e complimenti per tutto.

    • Gigi Calabrò

      Credi dipenda da come vengono aperti da iPad….evidentemente inoltrandoli su un pc windows successivamente all’apertura, conservano un qualcosa che inibisce la lettura dopo l’inoltro.
      Potresti però fare una prova: inoltrali a te stesso e non appena ricevi la mail la inoltri all’indirizzo desiderato. Potrebbe essere un buon escamotage 🙂 Fammi sapere.

  • Ottima guida, come tutti i tuoi articoli Gigi, grazie mille!
    Ho appena postato una domanda riguardo il Dock, sul Forum nella sezione XOS, magari proprio te mi puoi aiutare prima che divento matto… grazie 🙂

    • Gigi Calabrò

      ho letto la tua domanda ma non ho mica capito qual’e’ il problema ? Le applicazioni iconizzate finiscono alla sinistra del cestino e non alla destra…..e poi nn ho capito cosa intendi con ” …con un icona di anteprima della applicazione/finestra del finder…” 🙂

      • Grazie Gigi! Mi hanno risposto, ed era davvero una cosa semplicissima… ora sono in imbarazzo 😛

        • Gigi Calabrò

          ah ok ora ho capito cosa intendevi. 🙂

  • Hehehe… vediamo, in genere le applicazioni/finestre finder aperte mostravano semplicemente un pallino luminoso sotto ad essa, e quando venivano minimizzate non accadeva nulla; ora invece diventano un icona/anteprima, allargandomi il Dock all’infinito! 😀
    Oddio non so se sono stato chiaro, sto diventando sempre più scemo!

    • Marco de Santis

      Chiarissimo 🙂 e ti capisco bene. La sera alla fine della giornata di lavoro almeno 50 finestre varie iconizzate.

  • come..si cambia da mac..a windos..si puo..e come

  • Robiusa

    Grazie!!! Per me, neofita di Mac, davevero davvero interessante.

  • Loca82

    Ottimo tutorial come sempre !! Veloce ma molto chiaro !!

  • MisterX

    “viste le tante analogie con OSX (o “scopiazzature”) che ultimamente in casa Microsoft hanno apportato al nuovo Windows 7″

    Io ci andrei cauto con certe affermazioni personali su un blog come questo. C’è gente che ha dovuto dare spiegazioni nelle opportune sedi legali per molto meno…

  • tommyhilf75

    Grande GIGI
    guida essenziale ma molto utile !!!!
    Grazie per il vostro lavoro…..

  • Emiliano

    grazie, video molto chiaro ed utile per un nuovo utente mac come me

  • HelsRay

    Io ho il mac ma dento ci ho inserito anche windows 7 per usare alcuni giochi..in uno devo premere f1 ma non posso perche’ con il mac regola la luminosita’ , come faccio? e’ chiaro che se uso windows 7 non ho preferenze di sistema ma solo pannello di controllo, che devo fare?

  • HelsRay

    non serve piu’ che rispondiate, ci sono arrivato da solo , scusate il disturbo