Los Angeles to Buenos Aires, un progetto fotografico intercontinentale realizzato in versione iOS è disponibile in versione lite gratuita per i primi 500 download!

29 febbraio 2012 di Enrico Ferro

Los Angeles to Buenos Aires è l’applicazione per iOS che porta su dispositivi Apple il progetto fotografico intercontinentale realizzato dal fotografo professionista freelance Serdar Sunny Unal. Dopo il salto maggiori dettagli.

Come accennato in apertura, nel dicembre 2007, il fotografo professionista freelance Serdar Sunny Unal, ha cominciato una spedizione in solitario verso l’America Latina a “cavallo” della sua fidata motocicleta, Katirga. Il suo viaggio di cinque mesi da “una volta sola in tutta la vita” lo ha portato da Los Angeles, California, a Buenos Aires, Argentina. Nel gennaio 2011 ha venduto Katirga per contribuire a finanziare il suo più ambizioso progetto, un diario interattivo riguardante il suo viaggio intercontinentale. Il progetto, soprannominato Los Angeles to Buenos Aires (LA2BA), è un’app per iOS rilasciata a Dicembre e contiene più di 1.200 pagine di foto ed annotazioni prese durante 40.000 miglia e 15 paesi.

Los Angeles to Buenos Aires – Short Cut estrae circa 400 pagine dall’applicazione originale. LA2BA – Short Cut riporta la prima parte della spedizione di Serdar, che copre attraverso il Messico e l’America Centrale. Sebbene considerevolmente più corta della versione originale, è comunque ricca delle foto mozzafiato e delle storie di Serdar.

Come il libro originale, LA2BA – Short Cut è disponibile per iPhone, iPod touch ed iPad. Utilizza una interfaccia touch e swipe intuitiva per scorrere le pagine ed include un indice dei contenuti per semplificarne la navigazione.

La versione integrale di LA2BA è venduta per 10,49 euro, ma per un’app che ha un sacco di contenuti di qualità il prezzo non è eccessivo. Fortunatamente, comunque, LA2BA – Short Cut (la versione “lite”) è in vendita ad un prezzo ridotto: $3.99, tuttavia, attualmente e per i primi 500 download è scaricabile gratuitamente!

Chi fosse interessato, quindi, si affretti cliccando questo link.

Via AppAdvice.com

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.