Cyberduck: la versione 5 porta con se svariati miglioramenti

31 maggio 2016 di Fabio Padula

Quando si è in cerca di un client per il trasferimento file nei formati FTP, STP, WEBDAV, S3, OpenStack e altri, è facile imbattersi in “Cyberduck”. Nel corso degli anni sono stati rilasciati una serie di aggiornamenti che hanno reso questa app sempre più concreta e la versione 5.0, rilasciata di recente anche su Mac App Store, offre performance sempre più professionali.

Cyberduck

Con questa applicazione non è solo possibile trasferire file su server FTP e simili, ma anche gestire hosting web e collegare il proprio account ai servizi Google Storage, Rackspace, Amazon S3 e così via. Cyberduck consente di scaricare, caricare, spostare e copiare tutti i file ivi contenuti tramite un semplice drag&drop, abilitando la sincronizzazione automatica con i server. La versione 5.0 elimina alcuni errori di codice che causavano malfunzionamenti inaspettati durante le fasi di utilizzo. Piccoli miglioramenti che rendono Cyberduck ora più stabile rispetto al passato. Cambia anche il layout, ora con una nuova toolbar ed icone.

Tali novità sono state introdotte sia nella versione per Mac, che per Windows. Cyberduck è disponibile a pagamento su Mac App Store, precisamente al prezzo di 23,99 €. Per chi volesse provarla gratuitamente, può collegarsi al sito ufficiale degli sviluppatori, procedere da li direttamente con il download ed effettuare una donazione in caso siate rimasti soddisfatti.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.