Intel annuncia la nuova famiglia di processori Intel Atom E3900 eA3900

28 ottobre 2016 di Giuseppe Migliorino

Il nuovo processore Intel Atom serie E3900 presentato in questi giorni abilita la prossima generazione di dispositivi IoT intelligenti e connessi. La nuova serie di processori sposta la potenza di elaborazione più vicino ai sensori, attenuando la necessità di concentrare tutte le attività di elaborazione sul data center.

atom_a3900_auto_soc_front971

Per supportare queste esperienze dell’Internet delle Cose,  all’IoT Solutions World Congress Intel ha annunciato la più recente generazione di processori Intel® Atom per applicazioni IoT. La nuova serie di processori Intel Atom E3900 è progettata per offrire un formato compatto, grazie al quale i clienti possono ottenere nuovi livelli di sicurezza, determinismo e potenza di elaborazione di immagini e video. Questo processore contribuirà ad alimentare lo sviluppo di applicazioni IoT i diversi ambiti come quello industriale, video, produzione, retail e altri.

Il processore della famiglia Intel Atom A3900 è stato sviluppato per potenziare anche una nuova generazione di esperienze di in-vehicle. Questa famiglia di processori renderà possibile una soluzione completa di plancia di guida software defined che include in-vehicle infotainment (IVI), cluster di strumenti digitali e sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) – tutto in un singolo, compatto e conveniente SoC.

Con una potenza di elaborazione oltre 1,7 volte superiore a quella della generazione precedente, la serie E3900 è progettata per consentire velocità di memoria superiori e la larghezza di banda della memoria necessaria per fornire efficienti capacità di computing per l’elaborazione di rete dalla periferia al cloud. Prodotto con un FCBGA (Flip Chip Ball Grid Array) compatto con tecnologia del silicio a 14 nanometri, il processore Intel Atom serie E3900 è pensato per un’ampia gamma di applicazioni IoT, in cui prestazioni scalabili, spazio e consumi sono essenziali. Le nuove caratteristiche e funzionalità aggiuntive comprendono:

  • Grafica nitida per applicazioni ad alto contenuto multimediale: questa serie di processori è dotata di motore grafico Intel di nona generazione, che migliora le prestazioni grafiche 3D di 2,9 volte rispetto alla generazione precedente e supporta fino a tre display indipendenti.
  • Elaborazione avanzata di immagini per supportare tutti i tipi di esigenze di visione di sistema: la serie E3900 dispone di quattro unità di elaborazione dell’immagine vettoriali per una migliore visibilità e qualità video in condizioni di scarsa illuminazione, riduzione del rumore e fedeltà di colori e dettagli.
  • Connessioni più veloci per mantenere sincronizzati i dispositivi: la tecnologia Intel Time Coordinated Computing coordina e sincronizza periferiche e reti dei dispositivi connessi. Sincronizzando gli orologi all’interno dei System-on-a-Chip (SoC) e sulla rete, la tecnologia Intel Time Coordinated Computing può raggiungere una precisione di rete al millisecondo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.