Apple rilascia Final Cut 10.3

27 ottobre 2016 di Giuseppe Migliorino

Su Mac App Store è disponibile la versione 10.3 di Final Cut Pro, uno dei più apprezzati software dedicati all’editing video professionale. Insieme a questo update, Apple ha aggiornato anche le app Motion e Compressor.

screen800x500

Final Cut Pro (AppStore Link)
Final Cut ProApple Distribution InternationalCategoria: Video

Final Cut Pro permette di utilizzare una serie tool per la postproduzione dei video, con montaggio di clip nella Magnetic Timeline senza collisioni o problemi di sincronizzazione, utilizzo di connessioni clip per collegare alla timeline elementi come B-roll, effetti sonori e musica, ottima organizzazione raggruppando i clip in un clip Compound.

La versione 10.3 apporta diversi miglioramenti:

Nuova interfaccia

  • Nuova interfaccia scura con il video sempre in evidenza.
  • Configura i layout delle finestre in aree di lavoro personalizzate per l’organizzazione e la correzione dei colori.
  • Visualizza la timeline su un altro monitor o nascondila.
  • Espandi l’inspector perché occupi tutto lo schermo in altezza.

Magnetic Timeline 2

  • Codici colore per i clip che si basano sui ruoli (come dialogo, musica ed effetti) per una visione d’insieme in uno sguardo.
  • Crea, assegna e personalizza i colori dei ruoli per identificare i tipi di clip audio e video.
  • Indice della timeline migliorato per trascinare e rilasciare i ruoli audio per riorganizzare il layout.
  • Pulsante Focus per selezionare ruoli audio specifici e contrarre gli altri.
  • Pulsante “Show Audio Lanes” che mostra un layout di timeline strutturato con spazi dedicati per ogni ruolo audio.
  • Aggiunta di effetti audio e modifiche del volume del fotogramma chiave ad un ruolo di un clip composto.
  • Supporto iXML per creazione e assegnazione automatica dei ruoli in base ai metadati di un registratore di campi audio.
  • Crea e gestisci un set di ruoli unico per ogni libreria di Final Cut Pro.

Gamut colore esteso

  • Visualizzazione delle immagini in gamut colore esteso sui computer Mac supportati e su monitor esterni.
  • Importa, modifica e distribuisci il video negli spazi colore standard Rec. 601 e Rec. 709 o ad ampio gamut Rec. 2020.
  •  Spazi colore per librerie e progetti.
  • I filmati Log delle videocamere ARRI, Blackmagic Design, Canon, Panasonic e Sony e i filmati RED RAW possono essere manipolati in tempo reale pur preservando il gamut colore esteso.
  • La sovrimpressione “Range Check” evidenzia le zone al di fuori dell’intervallo RGB standard.
  • I videoscopi mostrano il gamut colore esteso in tempo reale.
  • Apple ProRes con wrapper MXF per un nuovo formato di distribuzione flessibile.
  • Esportazione di file master MXF con ruoli audio per configurare layout canale di standard industriale.
  • Supporto per Canon Log2/Cinema Gamut e Panasonic V-Log.
  • Supporto per Sony XAVC-L a 4K per le videocamere Sony PXW-FS7 e PXW-X70.
  • Supporto di riproduzione per Panasonic AVC-Intra LT.
  • Esportazione di file AVC-Intra.

Funzionalità aggiuntive

  • La transizione tra flussi si unisce ai jump-cut per rimuovere pause o errori nelle interviste su videocamera.
  • “Remove Effects” e “Remove Attributes” per eliminare determinati effetti dai clip.
  • Supporto per network SMB 3 per l’accesso alla libreria dei dispositivi di archiviazione connessi al network.
  • L’effetto Timecode mostra il nome del clip e il timecode del clip sorgente nel visore e nei file esportati.
  • Copia e incolla il timecode per velocizzare l’inserimento di voci numeriche di documenti di testo.
  • Trasforma i progetti di Motion personalizzati in librerie di Final Cut Pro individuali.
  • Riproduzione continua dei clip nel browser.
  • Cerca i metadati personalizzati nel browser e nella timeline.
  • Cerca Auditions, clip composti, clip multi-camera e clip sincronizzati nell’indice della timeline.
  • Possibilità di spostare il taglio ai clip adiacenti ancorati.
  •  I browser “Larger Media” e Content forniscono più spazio per visualizzare librerie fotografiche, titoli e generatori, e per ascoltare gli effetti audio e la musica.
  • Effettua lo skimming e seleziona intervalli dei file audio del browser musicale e di effetti audio.
  • Cavo Thunderbolt per l’uscita A/V diretta su un monitor esterno, senza passare da un dispositivo I/O aggiuntivo.
  • XML 1.6 supporta i componenti audio basati sui ruoli per “Magnetic Timeline 2”.
  • Supporto per XML migliorato per importare progetti e clip in eventi esistenti.
  • Trascina e rilascia clip, progetti ed eventi come XML con le applicazioni supportate.

Final Cut Pro è disponibile su Mac App Store al prezzo di 299,99€.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.