Oculus e Mac, ecco la situazione

02 marzo 2017 di Giuseppe Migliorino

Il co-fondatore di Oculus Nate Mitchell ha spiegato che l’azienda guarda con interesse al mondo Mac, ma che al momento non è previsto alcun tipo di supporto.

In particolare, Mitchell ha osservato che la volontà è quella di portare Oculus Rift su macOS, ma i lavori non inizieranno prima di sei mesi, malgrado il Mac “sia nei nostri cuori“. Si tratta di una piccola apertura verso l’atteso supporto degli Oculus su Mac, anche se i lavori richiederanno molto tempo e inizieranno quanto meno tra sei mesi.

Tra l’altri, Tim Cook ha più volte ribadito che Apple non è molto interessata al mercato VR, visto che sta puntando molto sulla realtà aumentata. Questo significa che non ci saranno visori Apple e che Oculus potrebbe avere la strada spianata su Mac, sempre che il mercato VR maturi nel frattempo…

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.