Un nuovo addio: Ron Johnson lascia Apple

mercoledì, 15 giugno 2011 di Michela Campisi in News

Dopo l’abbandono di Bertrand Serlet a marzo, è il secondo Senior Vice President che lascia Cupertino. E Johnson, a capo della divisione retail di Apple lascia il suo incarico per ricoprire il ruolo di CEO della catena statunitense di grandi magazzini J.C. Penney.

Con un MBA conseguito alla Harvard Business School, e una laurea in economia a Stanford, Johnson ha trascorso 15 anni in Target Corporation come dirigente merchandising, per poi approdare in Apple nel 2000. In questi 11 anni ha dato vita agli Apple Store: sotto la sua guida casa Cupertino ha prosperato nel settore Retail con l’apertura di più di 300 negozi nel mondo.

E ora, per ragioni non del tutto chiare, Johnson lascia Apple per JC Penney Company, di cui sarà ufficialmente CEO a partire dal 1 novembre 2011.

Ho sempre sognato di guidare una grande azienda commerciale come CEO e sono contentissimo di avere l’opportunità di aiutare J.C. Penney a ripensare quello che credo sia la migliore opportunità oggi in America nel settore retail, la GDO.” afferma Johnson nella nota pubblicata da J. C. Penney ieri.

E sulle pagine di AllThingsD leggiamo le parole di un portavoce Apple che afferma “Ron è entusiasta di questa opportunità e gli auguriamo che vada bene” e aggiunge che “sono già partite le attività di recruiting per la sua sostituzione.

 

Fonte

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.