Aumenta la velocità delle linee internet in Italia

25 ottobre 2017 di Giuseppe Migliorino

SosTariffe.it ha monitorato l’andamento delle reti ADSL e Fibra ottica in Italia, confermando un netto miglioramento in termini di velocità e diffusione.

Nel 2017 la velocità media delle connessioni Internet in Italia aumenta del 67,7%. Cresce anche il numero di utenti che ha dichiarato di avere una connessione in fibra, con un incremento del 126%.

In Italia, la velocità di download è passata dal 2016 al 2017 da da una media di 9,5 Mbps a 15,9 Mbps, influenzata anchee dall’incremento degli utenti che hanno dichiarato di avere una connessione in fibra ottica. Rispetto allo scorso anno, infatti, nel 2017 SosTariffe.it ha registrato un aumento medio del 126%.

Nella classifica delle 10 province italiane più veloci compaiono molte città del Sud, confermando il trend positivo degli ultimi mesi: Crotone, Ragusa e Vibo Valentia, in effetti, sono oggi le province dove si raggiungono le velocità maggiori (rispettivamente 40,12 Mbps, 29,72 Mbps e 28,74 Mbps), superando anche Milano, storicamente tra le aree con le connessioni più rapide. Un dato interessante si riferisce alle percentuali di incremento degli utenti che hanno dichiarato di avere una connessione in fibra con velocità di almeno 30 mega: anche in questo caso il Centro-Sud si conferma l’area con le variazioni più importanti: Olbia – Tempio e Siracusa sono le due realtà dove c’è stato l’incremento maggiore (oltre il 400% in più di speed test in fibra ottica).

Analizzando i dati solo dal punto di vista delle province più popolate, la situazione sembra ribaltarsi a favore delle grandi città del Nord. Milano rimane una delle realtà più veloci, con 24,3 Mbps in download. Bologna, tra le grandi province, è seconda con 21,3 Mbps, mentre al terzo posto si trova Torino con una velocità media di 19,5 Mbps. Cagliari, Roma e Bari, invece, fanalini di coda della classifica con una velocità media, tuttavia, in linea con quella nazionale che si assesta intorno ai 15 Mbps. Cagliari e Napoli hanno recuperato molte posizioni rispetto al 2016 in quanto sono le due province, tra le più popolate, ad aver incrementato maggiormente la velocità: rispettivamente +80,7% e +77%. A Genova e Roma, invece, gli aumenti sono minori e non arrivano al 40% in più rispetto all’anno precedente.

Sulla diffusione della fibra ottica Bari, Cagliari, Napoli e Firenze registrano gli aumenti di utenti in fibra maggiori, che vanno da + 160% a + 198%. Milano, Torino e Bologna sono le province con gli incrementi di connessioni in fibra minori (intorno al + 70%) dell’ultimo anno.

La ricerca è stata condotta grazie allo strumento di comparazione delle migliori tariffe per ADSL e telefono disponibile qui.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.