Dal primo gennaio 2018 niente più app a 32-bit su Mac App Store

02 dicembre 2017 di Giuseppe Migliorino

Apple ricorda agli sviluppatori che dal primo gennaio 2018 non saranno più accettate app a 32-bit su Mac App Store.

A partire dal primo gennaio 2018, tutte le nuove app inviate al Mac App Store devono supportare l’architettura a 64-bit, mentre le app esistenti dovranno essere aggiornate a 64-bit entro giugno 2018.

Questa scelta è dovuta al fatto che macOS High Sierra è l’ultima versione di macOS a supportare l’architettura a 32-bit.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.