Apple rilascerà il codice sorgente del leggendario sistema operativo del Lisa

28 dicembre 2017 di Giuseppe Migliorino

Il Computer History Museum ha annunciato che il codice sorgente del Lisa, il computer Apple precedente al Mac, è stato recuperato e rivisto da Apple stessa per poter rilasciare il codice sorgente nel 2018.


L’annuncio di questa importante novità è stato fatto da Al Kossow, curatore del reparto software del Computer History Museum. Il codice sorgente del sistema operativo del Lisa e delle relative applicazioni è stato rivisto e ripristinato da Apple e, una volta ultimate queste operazioni, sarà rilasciato liberamente per tutti gli appassionati.

Non si tratta quindi di un emulatore o di soluzioni alternativa, ma del vero codice sorgente realizzato da Apple per il suo Lisa. Il sistema operativo e le relative app sono state recuperate e convertite in Pascal, dopo che Kossow ha ripristinato i file utilizzando Disk Image Chef con la supervisione di Apple.

Il codice sorgente del Lisa sarà disponibile nei primi mesi del 2018.

Il computer Lisa venne rilasciato nel 1983 al prezzo di 10.000$ per il modello base, equivalenti a circa 25.000 dollari di oggi. Questo computer era il primo ad avere una vera e propria interfaccia utente grafica, con supporto per il mouse. Malgrado questo, furono vendute soltanto 10.000 unità.

Il Lisa fu un flop, ma rimane un pezzo importantissimo per la storia di Apple. Fu proprio a causa di questo flop che Steve Jobs fu spinto a lasciare Apple e a fondare NeXT. E fu proprio il sistema operativo creato dalla NeXT a fare da base per i futuri Mac che Apple avrebbe creato dopo il ritorno di Steve Jobs.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.