Gemini 2: ecco come scovare i duplicati su Mac

12 febbraio 2018 di Francesco Siciliani

Gemini 2 è un’app assolutamente indispensabile per non sprecare spazio su Mac e per scovare ed eliminare i files duplicati. Scopriamolo meglio nella nostra recensione completa.

Man mano che utilizziamo il nostro Mac ci troviamo a fare i conti con tanti file da salvare, spostare, eliminare e via discorrendo. Questo si traduce in poco tempo in una potenziale produzione di duplicati, magari di file che non ricordiamo nemmeno di avere sul nostro Mac.

Ecco perchè Gemini 2 ci viene in contro e ci aiuta ad individuare i files duplicati sul Mac in modo da farci fare pulizia e di rendere meno confusa la gestione dei documenti. L’interfaccia del software risulta molto comoda e ci permette di selezionare la cartella o la libreria da analizzare. Una volta terminata l’analisi, il software ci fornirà diverse informazioni relative ai contenuti trovati e ci permetterà di affidarci alla sua selezione smart per l’eliminazione.

L’eliminazione intelligente funziona molto bene anche se consigliamo di selezionare manualmente i files per essere certi di quale versione dei documenti andare a cancellare.

Abbiamo fatto diverse prove e il risultato è stato molto positivo. Abbiamo particolarmente apprezzato la possibilità di controllare non solo i files duplicati ma anche i files simili, ad esempio brani e/o immagini, e quasi identici. Magari abbiamo scattato più volte la stessa foto per provare ad ottenere un risultato migliore e poi non abbiamo eliminato le versioni che abbiamo scartato e via discorrendo.

Insomma, Gemini 2 svolge bene il suo compito e riesce a darci una mano nella pulizia dei Mac. Noi lo consigliamo a tutti anche perchè, nella maggior parte dei casi, molti utenti sono ignari di quanti duplicati possono celarsi all’interno del sistema. Potete chiaramente provarlo prima dell’acquisto in modo da capire se fa per voi.

Gemini 2 è disponibile ad un prezzo di 15,96 dollari in licenza singola e 23,96 dollari per licenza doppia valida per due Mac.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.