Avviata la petizione per chiedere ad Apple di sostituire la tastiera dei nuovi MacBook Pro

04 maggio 2018 di Giuseppe Migliorino

Il design a farfalla della tastiera dei nuovi MacBook sta provocando non pochi problemi, soprattutto sui modelli del 2016. Proprio per questo motivo, è stata avviata una petizione su Change.org per chiedere ad Apple di avviare un programma di richiamo di tale tastiera e di sostituirla con una più affidabile.

La tastiera a farfalla dei nuovi MacBook Pro ha provocato diverse critiche, visto che anche dopo pochi utilizzi alcuni tasti sembrano smettere di funzionare. Basta anche un granello di polvere per rendere la tastiera meno performante e affidabile.

Con questa petizione si chiede ad Apple di richiamare tutti i MacBook Pro rilasciati a fine 2016 e di sostituire la tastiera con un modello nuovo e più affidabile. Nella petizione non si fa riferimento al MacBook 12, che di fatto monta la stessa tastiera.

Nella petizione viene specificato che la tastiera funziona male per un difetto di progettazione non imputabile agli utenti, ma soltanto ad Apple. Proprio per questo motivo, la sua sostituzione deve essere garantita gratuitamente con una versione aggiornata e diversa rispetto alla tastiera originale.

I problemi più comuni riguardano tasti che smettono di funzionare, tasti che devono essere premuti in maniera più forte, e tasti che si bloccano completamente o che si azionano casualmente.

Cosa farà Apple? Voi avete avuto problemi simili?

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.