macOS Mojave abbandona l’integrazione con Twitter e Facebook

06 giugno 2018 di Giuseppe Migliorino

Proprio come già accaduto su iOS, anche con il nuovo macOS Mojave Apple ha deciso di eliminare l’integrazione di sistema ad account di terze parti come Facebook e Twitter.

In macOS Mojiave sono infatti consentiti gli account di terze parti solo per i servizi di posta elettronica e calendario. Non avremo più la possibilità di inserire l’account dei vari Facebook e Twitter dalle preferenze di sistema e non ci sarà più alcuna integrazione nativa con questi social network. Lo stesso vale anche per Flickr e Vimeo, che fino ad oggi erano presenti come account integrati in macOS.

Grazie a questa integrazione, gli utenti potevano condividere facilmente un post o un qualsiasi altro contenuto, senza dover aprire la pagina web del social desiderato.

La modifica in Mojave significa che le opzioni di condivisione scompariranno in molte parti di macOS. Tutto questo rientra nella politica di maggiore sicurezza dei dati personali attuata da Apple ormai da diversi mesi.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.