Office 2019 per Mac: download per provarlo in anteprima

13 giugno 2018 di Nikolas Pitzolu

Si era iniziato ovviamente con Windows, ora è il turno di macOS di accogliere la versione d’anteprima di Office 2019: link al download!

Dopo la parentesi iniziale legata alla fruizione sul sistema operativo di Microsoft, ecco che la versione in anteprima di Office 2019 arriva su macOS. Ci sono tutti: Word, Excel, Power Point, Outlook, OneNote, etc! Quindi il pacchetto è leggermente diverso da quello Windows ma non per il numero di applicazioni.

Come per la versione per Windows, la versione Beta è accessibile solo per chi ha una licenza commerciale attiva del prodotto precedente o affini.

All’interno delle varie singole applicazioni ci saranno già alcune delle molte funzioni che saranno disponibili nella release ufficiale, solo all’interno per un test avanzato.

Si va dalla funzione di analisi dei dati elaborati in Excel, con nuove formule, grafici e tabelle. Oltretutto Microsoft da questa versione ha inserito uno strumento chiamato Power Bi che confronta, calcola e organizza in maniera interattiva i dati tra le colonne del proprio foglio elettronico.

Anche Power Point è migliorato, dando pieno supporto all’interazione con la penna e Microsoft Word che rinnova efficacemente la sua sua struttura di icone di controllo in alto.

Inserita la Focus Mode che fa sparire dal display qualsiasi informazione per evitare distrazioni e vi scrivere efficacemente su Word,

Chiaramente tutto ciò – per ora -si riferisce agli amministratori di aziende, amministratori singoli, professionisti e dipendenti dell’azienda (deve essere sempre attiva la licenza di un altro prodotto precedente).

Infine, dovremmo guardare verso la fine dell’anno corrente per avere la data di arrivo sul mercato in versione definitiva. Microsoft ha indicato la finestra di lancio dell’autunno 2018.

Insomma, tante cose belle e dedicate ad uno sviluppo che si concretizzerà con la versione definitiva verso la fine dell’anno.

Non vediamo l’ora di provarlo, in modo tale da raccontarvi come gira e cosa c’è di nuovo nella suite Office per antonomasia.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.