Come installare la beta pubblica di macOS Mojave

26 giugno 2018 di Giuseppe Migliorino
FEATURED

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di macOS Mojave, installabile da tutti gli utenti iscritti all’Apple Beta Software Program.

macOS Mojave

Mojave è il nuovo sistema operativo per Mac che ci accompagnerà fino al 2019. Tra le novità più importanti, la scrivania di macOS Mojave integra ora la funzione “stack” che permette di organizzare al meglio i file presenti sul desktop. Per gli utenti che hanno scrivanie piene di documenti, con stack sarà molto più facile organizzarli al meglio visto che i vari file saranno automaticamente raggruppati per tipologia: PDF; immagini, fogli di calcolo e così via.

Anche il Finder è stato significativamente aggiornato in macOS Mojave con una nuova Gallery View che consente agli utenti di scorrere visivamente i file. Il pannello dell’anteprima mostra ora tutti i metadati di un documento, così è più facile gestire interi asset di contenuti. Le azioni rapide consentono agli utenti di creare e proteggere tramite password un PDF oppure eseguire azioni Automator personalizzate sui file direttamente dal Finder. La nuova modalità “Night” consente di oscurare l’intera interfaccia non solo per affaticare meno gli occhi, ma anche per consentire ai professionisti della fotografia e delle prestazioni di lavorare meglio.

Scopri tutte le altre novità di macOS Mojave cliccando qui.  La versione finale di Mojave sarà disponibile in autunno.

Prima di installare la beta

Essendo una beta, questa versione di High Sierra potrebbe avere diversi bug e potrebbe non far partire diverse applicazioni. Possono anche verificarsi blocchi e arresti anomali. Per questo, consigliamo di installare la beta pubblica di Mojave solo su un Mac secondario, e non su quello principale.

Prima di procedere con l’installazione, effettua un backup del Mac. Puoi utilizzare Time Machine o qualsiasi altro servizio, ma è importante effettuare questa operazione per non rischiare di perdere tutti i dati. Il ripristino del backup potrà essere effettuato anche se ritornate a High Sierra.

macOS Mojave può essere installato sui seguenti Mac:

  • MacBook (Early 2015 o successivi)
  • MacBook Air (Mid 2012 o successivi)
  • MacBook Pro (Mid 2012 o successivi)
  • Mac mini (Late 2012 o successivi)
  • iMac (Late 2012 o successivi)
  • iMac Pro (2017)
  • Mac Pro (Late 2013; i modelli 2010 e mid 2012 con GPU Metal-capable)

Come installare la beta

La prima cosa da fare è andare sul sito Apple dedicato alla beta pubblica e accedere con il tuo Apple ID. Seleziona macOS e clicca su “enroll your Mac” in basso. Adesso clicca su “View the macOS public beta in the Mac App Store” per far aprire il Mac App Store e avviare il download della beta. Adesso non devi fare altro che cliccare su “Scarica”, attendere il completamento del download e avviare l’installazione.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.