Ecco come effettuare il Downgrade da macOS Mojave a High Sierra

27 Giugno 2018 di Nikolas Pitzolu

Avete avuto la curiosità di installare la Beta di macOS 10.14 e, una volta provata, volete tornare a High Sierra? Allora seguite la nostra guida!

Con la presentazione di macOS Mojave 10.14 (per ora nella sua versione Beta) in molti hanno deciso di installare il nuovo OS per provarlo, mossi da curiosità e/o necessità di effettuare qualche operazione particolare: nel caso di un recensore, ad esempio, è servita per trasportare in un articolo le prime impressioni a riguardo.

Ovviamente, essendo una Beta, come tale va presa in considerazione e i bug che potrebbero venir fuori durante il suo utilizzo possono essere molteplici e davvero fastidiosi. Lungi e lontani da prendere in considerazione un utilizzo quotidiano o addirittura un uso professionale stabile.

Quindi come fare, una volta esaurita l’esperienza con la Beta di Mojave, a tornare indietro alla versione stabile e ufficiale di High Sierra? Seguite i prossimi punti e non potete sbagliare l’operazione!

Prima di iniziare però, vogliamo dirvi che le parole chiave potrebbero differire in base alla lingue che sceglierete e che il tutto potrebbe essere molto ma molto più semplice e veloce se prima di passare a Mojave avevate preventivamente effettuato un backup di Time Machine. In ogni caso, anche se non avete questo tipo di backup, partiamo con i punti da seguire.

Parte da effettuare in caso avessimo preventivamente eseguito un backup di High Sierra da Time Machine archiviato nel disco:

  • Premere i tasti Command + R sulla tastiera accompagnati dal tasto accensione del macbook;
  • Aspettate qualche secondo che il software impiegherà per avviare la modalità che ci serve;
  • Ora siete in Recovery mode;
  • Individuate e premete su “ripristina da backup di Time Machine“;
  • Ora premete sul disco dove siete sicuri che il backup è archiviato e poi su continua;
  • Date ancora qualche secondo al software che vi elencherà i backup che ha trovato nel disco che gli avete indicato e selezionate quello a voi più appropriato filtrandolo per ora e giorno desiderato (chiaramente se avete effettuato di proposito il backup manuale prima di installare la beta di Mojave, questo sarà solo uno);
  • Scegliendo il backup dovrete poi scegliere anche il disco dove verrà installato il backup e ultimare gli ultimi consensi per poter far fare al macbook la rimanente procedura di downgrade.
  • Una volta terminato, sarete nuovamente pronti ad usare High Sierra.

Parte da seguire in caso non abbiate un backup valido del precedente OS High Sierra:

  • Tenete premuti i tasti Command + R mentre accendete il vostro macbook;
  • Date qualche secondo al sistema finché non visualizzerà il software Utility macOS;
  • Dovreste notare ora Utility Disco, premeteci e selezionate il disco principale di sistema.
  • Premete poi sulla scritta inizializza e completate i pochi campi predefiniti che saranno richiesti, infine premere Inizializza.

Ora passiamo all’ultimo passaggio dell’installazione di High Sierra vera e propria che servirà per riportare l’esperienza iniziale del sistema operativo:

  • Da macbook spento premete Command + Alt + R, dare il tempo al software di avviarsi, e connettiamoci ad una rete WiFi o ad una rete LAN se disponibile il connettore Ethernet.
  • Dovremmo vedere ora la dicitura di Reinstallazione macOS, quindi premeteci;
  • Un ulteriore click su continua indicando il disco inizializzato al punto precedente e infine su installa.

Ovviamente nulla vi vieterà, dopo la reinstallazione da zero di macOS, di ripristinare eventuali vostri dati, documenti e sotware che usavate precedentemente ma che non avete incluso in un backup di Time Machine.

Voi avete avuto la curiosità di installare macOS Mojave 10.14? Com’è andata l’esperienza?

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.