Apple sospenderà il servizio di stampa fotografica dall’app Foto su Mac

12 Luglio 2018 di Giuseppe Migliorino

Apple ha iniziato ad avvisare gli utenti dell’app Foto su Mac che dal 30 settembre sarà disattivato il servizio che permette di ordinare stampe fotografiche.

Diversi utenti hanno già ricevuto il pop-up che li avvisa della sospensione del servizio. In particolare, dal 30 settembre 2018 non sarà più possibile utilizzare la funzione Photo Print su Mac per richiedere la stampa delle proprie foto, con tanto di vero e proprio album rilegato.

L’avviso suggerisce anche di scaricare app terze che offrono servizi simili a quelli fino ad ora gestiti da Apple per la stampa delle foto. Inoltre, l’estensione Photos Project consente agli sviluppatori di integrare questa funzione direttamente nell’app Foto.

Tra poche settimane terminerà quindi un servizio che Apple offriva dal lontano 2002, quando faceva parte di iPhoto. Gli utenti potevano ordinare album, libri e calendari, nonché singole stampe.

Il servizio non è stato mai attivato su iOS, e ultimamente sembrava ormai finito nel dimenticatoio. Sul prossimo macOS Mojave, quindi, non ci sarà alcun riferimento a questa funzione.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.