MacBook Pro 2018: ecco i mostruosi punteggi GeekBench dei nuovi modelli

16 Luglio 2018 di Nikolas Pitzolu

I nuovi MacBook Pro 2018 sono realtà e portano con se notevoli performance rispetto alla generazione precedente. Grazie a GeekBench capiamo quanto, numeri alla mano.

Senza alcuna presentazione mediatica o un palco sulla quale mostrarli, Apple ha ufficializzato i nuovi MacBook Pro 2018 e ci sono notevoli novità sul piano prestazionale. Non solo i prodotti sono ufficiali, le prestazioni sono state rilevate come le più alte mai registrate tra una generazione e l’altra e ci riferiamo proprio alla generazione 2017 VS generazione 2018 .

GeekBench ci viene in aiuto con i numeri e ci mostrano come il modello da 15 pollici abbia un incremento fino al 15% in più rispetto alla generazione precedente, parliamo di rilevazioni single core. Mentre per le rilevazioni in multi core abbiamo un incremento sino al 46%: decisamente notevole ma continuate a leggere, c’è un ulteriore sorpresa.

Guardando le tabelle ve ne accorgete da soli, i modelli top della gamma paragonati tra loro (2017 VS 2018) hanno un divario di circa il 44% in favore del modello 2018. E non è finita qui perché il valore è più alto in tutte le configurazioni, nessuna esclusa.

Passiamo a parlare di modelli da 13 pollici. Questi certificano un aumento prestazionale sino all’11% in single core e, parlando di multi core, si arriva sino ad un mostruoso 86%.

Analogamente al confronto con i modelli dal display più ampio, vediamo che il nuovo MacBook da 13 pollici in configurazione top aumenta le sue prestazioni sino all’84% rispetto alla variante top class del 2017!

Insomma, mai c’è stato un salto generazionale così ingente in termini di potenza bruta e GeekBench non può fare altro che certificare la questione.

Fonte: MacRumors

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.