MacBook Pro 15 2018: non comprate l’i9?! [AGGIORNATO]

22 luglio 2018 di Claudio Sardaro

A meno di avere a disposizione un freezer, l’acquisto del nuovo MacBook Pro 15 2018 Core i9 è altamente sconsigliato! Ecco perché!

UPDATE: a quanto pare, i risultati che mostrano un’errata gestione del calore che andrebbe a limitare le prestazioni dei MacBook Pro 2018 sono frutto solo di un errato calcolo dell’app Intel Power Gadget utilizzata per i test. Intel ha già rilasciato un nuovo update e a breve dovrebbero essere disponibili nuovi risultati.

Durante le scorse ore, un famoso Youtuber americano ha pubblicato un video test del nuovo MacBook Pro 15 2018 con Core i9. Il dispositivo, che sulla carta dovrebbe essere particolarmente potente, ha rivelato grandi limiti principalmente imputabili  alla dissipazione del calore e quindi probabilmente alla progettazione stessa del dispositivo.

Stando alle prove effettuate da Dave Lee il tempo di render dello stesso video renderizzato con Premiere Pro varia considerevolmente tra i dispositivi testati a svantaggio del nuovo Core i9 in condizioni normali:

Abbassando la temperatura del dispositivo utilizzandolo, per esempio, in un freezer è possibile effettivamente sfruttare al massimo il nuovo processore evitando che lo stesso eserciti in throttling.

Il problema sembra coinvolgere qualsiasi processo che faccia un uso più importante della CPU rendendo pressoché impossibile sfruttare al massimo le potenzialità del device impedendo di utilizzarlo per quello che è stato realizzato. Seguiranno chiaramente maggiori approfondimenti sulla tematica, ma al momento ci sembra assurdo che Apple abbia lanciato un dispositivo di questo genere non pensando alle problematiche relative alla dissipazione del calore in uno chassie così sottile e con poche aperture per ventole.

Vi lasciamo al video originale in attesa però di ulteriori conferme:

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.