MacOS Mojave beta 5 abilita l’utilizzo di eGPU per singola app

31 luglio 2018 di Giovanni Longo (@giolongoo)

Il rilascio della beta 5 per sviluppatori di macOS Mojave ha portato un’ottima notizia per gli appassionati di eGPU proprietari di un Mac. Gli utenti potranno, infatti, abilitare selettivamente l’accelerazione eGPU in base all’applicazione.


Secondo le note di rilascio della beta 5 di MacOS Mojave gli utenti possono ora scegliere di utilizzare una GPU esterna per accelerare applicazioni le cui finestre si trovino sia su un display collegato direttamente al Mac e sia sul display integrato per iMac e MacBook Pro.

Per abilitare l’accelerazione eGPU in macOS Mojave beta 5, bisogna selezionare l’applicazione tramite Finder e andare su File → ottieni informazioni, quindi selezionare la casella di controllo Preferisci GPU esterna. Prima di visualizzare l’opzione, è necessario disporre di un’eGPU collegata al Mac. Tutti i Mac con Thunderbolt 3 possono utilizzare l’eGPU.

Va notato che questa non è una novità in senso assoluto, in quanto il supporto alle eGPU è stato introdotto dalla versione 10.13.4. La novità, tuttavia, è l’introduzione di un’opzione molto più user friendly per abilitare il supporto eGPU. In precedenza, infatti, tale funzione poteva essere attivata solo tramite il terminale.

Nell’immagine, infatti, appare subito evidente come sia immediato e semplice abilitare l’accelerazione hardware via eGPU su Final Cut Pro.

[via]

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.