macOS Mojave 10.14.1 è già disponibile la beta 1

26 Settembre 2018 di Claudio Stoduto

Nemmeno il tempo di finire il download quasi che Apple ha già ufficialmente rilasciato delle novità per macOS Mojave con la prima beta disponibile della versione 10.14.1 rilasciata agli sviluppatori.

Il rilascio è avvenuto nel corso di queste ultime ore dopo che sostanzialmente quasi nessuno si aspettava un arrivo così anticipato. Non che ci siano gravi problemi riscontrati sulla versione finale rilasciata lunedì sera per tutti gli utenti, ma evidentemente Apple ha preferito già portarsi avanti con il lavoro successivo per snellire il carico delle settimane a venire.

Dal punto di vista delle novità quindi, come avrete capito, c’è poco o niente. Probabilmente si potrebbe tranquillamente trattare di un piccolo update incrementale che va a sistemare quelle finezze particolari che in fase di sviluppo magari erano sfuggite nonostante i vari mesi di beta e test da parte degli utenti e degli stessi ingegneri di Apple. Nulla da allarmante, probabilmente un semplice correttore di bug sparsi a destra ed a sinistra che comunque, leggendo anche i vari commenti online, sono si ovviamente presenti come per ogni software, ma non al punto tale da rendere inutilizzabile i computer degli utenti. Ad ogni modo la nota ufficiale di Apple su questo update non è ancora arrivata, per cui per la certezza definitiva, nonostante i primi test già effettuati, dovremo ancora attendere le prossime ore.

Ricordiamo che macOS Mojave è disponibile al download in maniera totalmente gratuita per tutti i Mac a partire dal 2012 in avanti. Apple ha voluto quindi garantire un bel po’ di prodotti da questo punto di vista confermando, come detto durante la WWDC 2018, che il lavoro sul software quest’anno è stato accurato, mirato e soprattutto incentrato sulle performance finali. Dopo il mezzo flop dello scorso anno con High Sierra ed i tanti problemi, alcuni dei quali anche molto gravi, in molti ci attendiamo anche che questa nuova stagione di macOS, passateci la definizione, possa essere molto più tranquilla e decisamente più stabile sotto tutti i punti di vista.

Parlando invece delle novità vere e proprie di Mojave, a voi quale ha colpito di più? La nuova dark mode che rende tutto più scuro e tenebroso per alcuni aspetti? O l’introduzione delle applicazioni Casa e News che sicuramente potranno risultare utili specie a chi è abituato ad usare un iPad o un iPhone? Ammettiamo che, nel nostro caso, l’applicazione casa per controllare in remoto i prodotti HomeKit presenti nella nostra casa si sta rivelando più che interessante decisamente comoda.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.