macOS Mojave, problemi di compatibilità con la versione business di iTunes

26 settembre 2018 di Luca Ansevini

Come ben sappiamo da ormai circa un anno Apple ha rimosso l’App Store da iTunes, relegando di fatto l’installazione e l’acquisto delle applicazioni per dispositivi mobile al solo App Store installato sul singolo dispositivo.

Molti però forse non sanno che Apple distribuisce una versione ‘alternativa’ di iTunes dotata ancora di App Store, pensata per aziende o utenti con esigenze particolari. Tale versione è stata rilasciata con l’identificativo 12.6.3 e successivamente aggiornata sino alla versione attuale che risponde all’identificativo 12.6.5 ma che sembra presentare gravi difetti di compatibilità con macOS Mojave.

In fase di installazione infatti risulta impossibile portare a termine il processo a causa di alcuni e non meglio precisati problemi, ricorrenti anche qualora si voglia installare una delle versioni precedenti. Non è ancora ben chiaro se Apple sia semplicemente in ritardo con lo sviluppo o abbia deciso di accantonarlo per scelte differenti, tuttavia al fine di arginare il problema segnaliamo che è sufficiente adottare l’Apple Configurator per effettuare il deploy delle app su dispositivi iOS.

Speriamo quantomeno che l’azienda di Cupertino si decida presto a fare luce sul problema, ce risulta al momento alquanto imbarazzante sopratutto per la poca chiarezza verso coloro che utilizzano tale applicativo per scopi lavorativi. Vi terremo aggiornati!

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.