AirMail si aggiorna con la modalità Dark e altre novità

11 ottobre 2018 di Giuseppe Migliorino

Su Mac App Store è disponibile un nuovo aggiornamento di AirMail, una delle migliori alternative al client Mail di Apple. Tra le novità troviamo anche la compatibilità con macOS Mojave.

Il software va ancora una volta a competere direttamente con il client Mail di OS X, che seppure migliorato molto tende a soffrire di alcuni problemi. AirMail supporta una grandissima varietà di account di posta: iCloud, Microsoft Exchange, Gmail, Outlook, Live.com, AOL, Yahoo, e tutte le caselle IMAP o POP3. L’app è davvero utilissima se abbiamo più di un account email, ma le sue funzioni si fanno apprezzare anche con un account singolo. L’app è pulita, veloce e non distrae.

Con questo update, Airmail supporta ufficialmente macOS Mojave con la possibilità di attivare la modalità Dark, il tema scuro molto utile soprattutto nelle ore notturne. Troviamo anche dei miglioramenti per il supporto a Voiceover e Omnifocus 3.

AirMail è disponibile su Mac App Store al prezzo di 10,99€. Potete scaricarlo da quest’indirizzo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.