Una collezione da oltre 1100 Mac finisce in vendita

17 ottobre 2018 di Luca Ansevini

Dopo quasi quarant’anni passati a riparare Mac, il tecnico riparatore Roland Borsky ha inevitabilmente messo su una discreta collezione di prodotti Apple, una collezione che il tecnico ha deciso di mettere in vendita.

Quella di Borsky non è però una semplice collezione perchè come tutte le altre perchè stiamo parlando di un mastodontico assortimento da più di 1100 esemplari di Mac, la più grande collezione privata al mondo. Il numero di esemplari supera di oltre il doppio quello disponibile al museo Apple di Praga, in possesso di una collezione di ben 472 pezzi.

Dopo l’apertura del primo store a Vienna il tecnico si è visto costretto a cessare la sua attività a causa della forte concorrenza generata dal negozio. La collezione è al momento allocata in un grande capannone a Vienna ma a causa degli alti costi di affitto non può più essere mantenuto dall’affittuario, che si deve ovviamente sbarazzare anche del prezioso contenuto.

Purtroppo a spingere il proprietario alla vendita anche un debito di circa 30.000 dollari, che conta ovviamente di ricavare dalla vendita di questa vastissima e preziosissima collezione. Un vero peccato insomma ma una collezione che sicuro farà gola a moltissimi appassionati dei prodotti di Cupertino, che potrebbero così aggiudicarsi il più grande assortimento di Mac al mondo.

 

 

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.