Apple inizia a vendere i server Jellyfish di LumaForge con fino a 200 TB di storage

12 Dicembre 2018 di Giuseppe La Terza

LumaForge ha annunciato oggi che le sue soluzioni di storage condiviso Jellyfish sono ora disponibili per l’acquisto sullo store online di Apple, con capacità di storage fino a 200 TB e prezzi che raggiungono anche i $ 50.000 negli Stati Uniti.

I server Jellyfish consentono ai team di produzione video che lavorano su Mac di collaborare durante il processo di creazione del contenuto. Progettato da registi professionisti, editori e coloristi, LumaForge afferma che Jellyfish è compatibile con le principali app video e audio come Final Cut Pro X, Premiere Pro e DaVinci Resolve.

Esistono tre soluzioni di archiviazione condivise:

  • Jellyfish Mobile – 32 TB per $ 11.995,95 o 80 TB per $ 19.995,95: progettato per piccoli team o team senza un’infrastruttura server room. Troviamo quattro porte Ethernet da 10 Gigabit, quattro porte Ethernet da 1 Gigabit e 2.300 MBps di larghezza di banda disponibile, sufficiente per alimentare i flussi di lavoro 4K-8K.
  • Jellyfish Tower – 120 TB per $ 39.995,95: progettato per le squadre con esigenze di capacità maggiori. È dotato di otto porte Ethernet da 10 Gigabit, otto porte Ethernet da 1 Gigabit e larghezza di banda disponibile di 4.400 MBps.
  • Jellyfish Rack – 200TB per $ 49.995.95: identico in funzionalità a Jellyfish Tower, ma progettato per adattarsi facilmente in server rack già esistenti.

I Mac possono essere collegati direttamente ad un server Jellyfish utilizzando cavi Ethernet standard da 1 o 10 Gigabit. Una volta connesso, l’app desktop Jellyfish per macOS completerà automaticamente il processo di installazione. Tutti e tre hanno una protezione RAID.

LumaForge ha affermato che oltre 200 aziende, tra cui Activision, Adobe, BBC, CBS Interactive, Disney, Google, NASA, Pandora, Reuters, Sony e WeWork, si affidano ai server Jellyfish per l’archiviazione e la condivisione di video.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.