CorelDRAW ritorna su Mac dopo quasi 20 anni

12 Marzo 2019 di Giuseppe La Terza

La società di software canadese Corel ha annunciato oggi che CorelDRAW tornerà su Mac per la prima volta dal lontano 2001.

CorelDRAW

La nuovissima versione 2019 della suite di software di progettazione grafica è compatibile non solo con Windows, ma anche con Mac, con tanto di supporto per la nuovissima Dark Mode su macOS Mojave e per la Touch Bar sugli ultimi modelli di MacBook Pro, fornendo un rapido accesso alle impostazioni di layout, testo controlli e altro. CorelDRAW 2019 per Mac è conforme alle linee guida di Apple, per cui menù, pulsanti, etichette e altri elementi dell’interfaccia utente sono coerenti con le app pensate da Apple per i Mac.

CorelDRAW è molto conosciuto per la grafica vettoriale e l’illustrazione, ma può anche essere utilizzato per il fotoritocco basato su livelli, l’elaborazione di immagini RAW, l’indicizzazione e l’organizzazione di librerie di caratteri e molto altro.

CorelDRAW Graphics Suite 2019 per Mac è disponibile al prezzo di 499 dollari come acquisto una tantum o 198 dollari all’anno in abbonamento tramite store online. La suite può anche essere scaricata dal Mac App Store e attivata tramite acquisto in-app.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.