Primo leaks (discutibile) sul prossimo Mac Pro 7.1 modulare

13 Maggio 2019 di Giuseppe La Terza

E’ da poco emerso online un primo leak sul prossimo Mac Pro modulare, grazie a quello che sembra essere un presunto documento interno di Apple.

Ormai sappiamo che Apple sta sviluppando il prossimo Mac Pro modulare che dovrebbe già svelare alla prossima WWDC di giugno. Fin’ora nessun dettaglio specifico era emerso, al parte il fatto che sarà “modulare”.

A sorpresa, però, è apparsa in rete un’immagine pubblicata su Imgur, che sembra essere una diapositiva interna di una presentazione per “Mac Pro 7.1“. Il documento è datato come modificato l’ultima volta il “7 novembre 2018”, quindi non proprio recente, con anche una notifica per l’utilizzo “Apple Internal” e tanto di logo Apple.

Dall’immagine possiamo anche dare uno sguardo a quello che sembra essere il presunto design, probabilmente non definitivo, del Mac Pro. Si tratterebbe di un dispositivo quasi cubico a prima vista, che misura 7,7 pollici di larghezza, 11,55 pollici di altezza e 11,55 pollici di lunghezza, con bordi arrotondati. Il dispositivo viene mostrato lateralmente, superiormente e anteriormente.

La diapositiva mostra anche una lista di specifiche tecniche, secondo le quali il Mac Pro avrebbe un processore Intel Xeon W Cascade Lake-X con chip di sicurezza Apple T2, “acceleratore Apple X2”, memoria RAM DDR5 SO-DIMM (alquanto improbabile visto che dovrebbero arrivare nel 2020), AMD Firepro-x, Nvidia Quadro/RTX BTO, tre slot PCIe 4 double-wide (anche questo improbabile), otto porte Thunderbolt 3 con supporto per “Thunderbolt 4“, due porte HDMI 2.1, Ethernet da 10 gigabit e supporto per Bluetooth 5.1.

Insomma ci sono tante cose che non quadrano, sopratutto sulle specifiche tecniche troppo futuristiche, che lo rendono un leaks davvero molto poco probabile.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.