Nel 2020 arriva il primo MacBook con connessione 5G?

02 Agosto 2019 di Giuseppe Migliorino

Apple starebbe già lavorando ad un futuro MacBook Cellular dotato di connessione 5G. Il primo modello potrebbe debuttare già nel 2020.

Secondo quanto riportato da Digitimes, Apple utilizzerà un’antenna in ceramica per migliorare le prestazioni del 5G sui MacBook. Il primo modello arriverebbe nel 2020, fornendo agli utenti una ulteriore opzione in stile iPad: la possibilità di accedere a internet in mobilità, senza router portatili e senza dover connettere un iPhone in modalità Hotspot.

Ovviamente si tratta solo di un rumor, tra l’altro da prendere con le dovute cautele visto che nessuna altra fonte ha confermato questo report. Inoltre, sembra difficile credere al fatto che nel 2020 Apple possa debuttare con il 5G sia su iPhone (e questo appare certo) che su MacBook, visto che si tratta di una tecnologia recente su cui l’azienda non ha mai lavorato.

Digitimes spiega anche che queste antenne saranno realizzate in ceramica per migliorare fino al doppio la velocità del 5G, ma questo materiale ha un costo molto alto rispetto ai componenti standard. Il costo base potrebbe quindi superare i 3.000 dollari.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.