Disponibile Parallels Desktop 15 per Mac

19 Agosto 2019 di Giuseppe Migliorino

Parallels ha rilasciato Parallels Desktop 15 per Mac che, tra le altre cose, aggiunge il supporto per l’API Apple Metal per offrire una grafica ottimizzata.

Con il supporto alle API Apple Metal gli utenti possono sfruttare il tool con una velocità ancora maggiore su Mac. Inoltre, ora è possibile utilizzare applicazioni CAD (computer-aided design) e CAM (computer-aided manufacturing) e giochi per PC Windows che non era possibile utilizzare in passato. Previste anche funzionalità di integrazione con macOS Catalina, tra cui il supporto per Sidecar e Apple Pencil.

Il supporto per DirectX 11 consente di utilizzare un maggior numero di programmi Windows e giochi per PC su Mac

Il supporto del risparmio energetico tramite Bluetooth in Parallels Desktop 15 consente anche l’utilizzo del controller Xbox, Logitech Craft, IRISPen e altri dispositivi IoT (ad esempio smart home appliance e smart band) da utilizzare in una macchina virtuale su Mac.

Le piattaforme supportate includono Windows 10 e 8.1, Android e Linux con kernel 3.13 e versioni successive. La versione del driver Condivisione Bluetooth è 4.0.

Attualmente Parallels Desktop 15 può utilizzare macOS Catalina come una VM, con il supporto per Catalina come sistema operativo host successivamente alla release al pubblico prevista in autunno. Le integrazioni previste comprendono il supporto Sidecar migliorato con l’elaborazione dell’inclinazione e del doppio tocco di Apple Pencil, che può essere utilizzato tra gli altri con programmi quali CorelDRAW, Corel Painter e Microsoft SketchPad.

Inoltre, gli utenti potranno utilizzare Accedi con Apple per una esperienza di accesso uniforme e comoda poiché non dovranno più ricordare numerosi nomi utente e password.

Parallels Desktop 15 offre inoltre una migliore gestione delle finestre di dialogo relative alla sicurezza e alla privacy di macOS Catalina, approvando le estensioni di sistema e consentirà di utilizzare in maniera più precisa iCloud nell’aggiornamento relativo alla release di macOS Catalina.

Ora gli utenti di Parallels Desktop 15 possono selezionare e trascinare le immagini direttamente dalle anteprime delle istantanee di macOS, da Safari e da Foto sulle applicazioni Windows per creare documenti in modo veloce. Inoltre, ora è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su un file nel Finder, quindi selezionare “Condividi” e “Invia con l’app di posta Windows” per inviare il file tramite il programma di posta predefinito di Windows, ad esempio Outlook o Mail.

Parallels Desktop 15 per Mac Pro Edition e Business Edition offrono anche un Virtual Trusted Platform Module (vTPM), un nuovo hardware virtuale per la configurazione della VM richiesto da Windows per attivare ulteriori funzionalità di sicurezza. Con un vTPM, gli utenti possono attivare BitLocker, utilizzare le smart card virtuali o attivare una versione più sicura di Windows Hello PIN per una maggiore sicurezza. Inoltre, gli utenti di Parallels Desktop Pro Edition e Business Edition possono connettere i dischi fisici (sia interni che esterni) a una VM come dischi interni a livello logico, che consentono di installare Windows o un altro SO su tale disco,
avviare un SO installato su tale disco e utilizzare installazioni Boot Camp non native.

Parallels Desktop 15 velocizza anche l’avvio delle applicazioni Microsoft Office fino all’80% e offre miglioramenti alla grafica 3D fino al 15%.

Tutte le edizioni di Parallels Desktop 15 per Mac (Standard, Pro Edition e Business Edition) sono ora disponibili per l’acquisto online all’indirizzo parallels.com/desktop dove è anche possibile scaricare una versione di prova gratuita per 14 giorni con tutte le funzioni per i nuovi utenti. Gli abbonamenti a Parallels Desktop includono abbonamenti gratuiti contestuali per tre mesi a Parallels Toolbox per Mac e Windows (parallels.com/toolbox) e Parallels Access (parallels.com/access), che sono anche singolarmente disponibili per tutti gli utenti Mac e PC come prodotti individuali, come prova gratuita e in abbonamento.

Questi i prezzi di Parallels Desktop 15 per Mac:

  • Upgrade da qualsiasi edizione a una licenza perpetua €49,99
  • Nuovo abbonamento €79,99 l’anno
  • Nuova licenza perpetua €99,99

Parallels Desktop 15 per Mac Pro Edition:

  • Upgrade da qualsiasi edizione all’abbonamento €49,99 l’anno
  • Nuovo abbonamento €99,99 l’anno
  • Parallels Desktop 15 per Mac Business Edition €99,99 l’anno
REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.