Apple: l’iMac da 21.5 pollici Early 2013 diventa obsoleto

02 Settembre 2019 di Giuseppe La Terza

Apple ha aggiunto l’iMac da 21.5 pollici Early 2013 al suo elenco di prodotti vintage e obsoleti. Questo modello di iMac è ora classificato dalla società come vintage negli Stati Uniti e in Turchia e obsoleto nel resto del mondo.

I Mac e altri prodotti che vengono inseriti nell’elenco vintage e obsoleto in genere non sono più idonei per il servizio hardware presso un Genius Bar o fornitori di servizi autorizzati Apple.

Detto questo, i modelli iMac obsoleti della fine del 2012 sono attualmente idonei per il programma pilota di Apple che consente di avere ancora diritto nelle riparazioni nel periodo vintage, in base alla disponibilità delle componenti. Non è chiaro se anche l’iMac da 21.5 pollici modello Early 2013 rientrerà anche nel programma pilota, ma è molto probabile visto che Apple lo ha ampliato in passato per includere ulteriori Mac e altri dispositivi Apple.

Nel 2013 l’iMac da 21.5 pollici era inizialmente disponibile solo per le istituzioni educative e sfruttava un processore Intel Core i3 dual-core economico e una grafica integrata, il tutto ad un prezzo di 1099 dollari, circa 200 dollari in meno rispetto al prezzo necessario per acquistare un modello di iMac da 21.5 modelli entry-level che Apple vendeva in quel periodo. L’iMac in questione, modello ME699LL / A, includeva anche solo 4 GB di RAM e un disco rigido da 500 GB.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.