iWatermark Pro: l’offerta odierna di MUPromo

27 febbraio 2012 di Fabrizio Degni

Sul Web il diritto d’autore è una mera chimera e ne siamo ben consapevoli, tuttavia esistono strumenti in grado di rendere dura la vita ai non riconoscenti…

Plum Amazing per giustificare l’esistenza di iWatermark Pro, il loro tool dedicato all’inserimento di “watermark” visibili e non nelle immagini, ha dedicato una sezione specifica del proprio portale adducendo motivazioni che sposiamo in toto:

• Segnare digitalmente il nostro lavoro, le nostre foto, i nostri artwork in modo tale da essere facilmente ed inequivocabilmente riconoscibili

• Rinforzare il nostro brand societario, inserendo ad esempio logo della compagnia sulle immagini

• Inserire annotazioni nelle immagini (una data, dei tag sulle persone o oggetti immortalati…)

• Evitare la spiacevole sorpresa di ritrovare il nostro lavoro pubblicato altrove (a “nostra insaputa”…)

• Evitare che si possano determinare conflitti di legittimità dei diritti posseduti sulle immagini (il classico “è mia”, “l’ho trovata prima io…”)

• Abbattere sul nascere costose cause giudiziarie con l’evidenza della prova

• Evitare che le nostre proprietà intellettuali siano utilizzate senza il nostro consenso.

Abbiamo inoltre accennato a due modalità di “signatura”: l’inserimento di, evidenti, marks o oggetti sulla foto e l’inserimento di informazioni in modo nascosto sfruttando la tecnologia messa a punto da Digimarc. Pro e contro di entrambe? Sul sito rimandano ad un interessante articolo pubblicato su KenRockWell che invitiamo a leggere anche solo per mera curiosità da cui si evincono, stringendo, problemi nella qualità finale dell’immagine, resa, la versione marcata via Digimarc, con una granatura piu’ vistosa e una maggiore blocchettosità a fattori di compressione elevati.

Chiuso l’inciso passiamo all’offerta di oggi anche perché continuando rischieremmo di farla scadere… iWatermark Pro è lo strumento definitivo per l’applicazione di quanto finora esposto, sviluppato per piattaforma Mac OS X, Windows e, disponibile gratuitamente  anche per terminali mobili.

Il programma ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali non solo per le sue features ma anche per la costanza con cui gli sviluppatori lo supportano.

Tra i suoi assi segnaliamo:

  1. L’applicazione di watermark a intere cartelle o lotti di immagini.
  2. L’adattamento delle immagini a specifiche risoluzioni (sempre in batch).
  3. La creazione di miniature per le immagini contrassegnate.
  4. L’applicazione di testo o logo in formato TIFF e PNG per i watermark
  5. Il supporto per la trasparenza nei watermark.
  6. Il supporto per operazioni di rotazione, ridimensionamento e posizionamento del watermark nell’immagine.
  7. La disponibilità di effetti speciali come il riflesso sull’acqua, l’ombreggiatura, il rilievo del watermark.
  8. La conservazione dei metadati inseriti tramite EXIF, IPTC e XMP.
  9. Il supporto per numerosi file immagine come sorgente o formato di salvataggio
  10. La creazione di codici QR  da utilizzare come watermark  (solo nella versione Pro e iPhone/iPad)
  11. La creazione di watermark distribuibili come Creative Commons  (solo Pro).
  12. L’applicazione di piu’ watermark in un solo colpo  (solo versione Pro).
  13. L’importazione, l’esportazione e la condivisione dei watermark creati  (solo versione Pro).

iWaterMark Pro è offerto, per le prossime 19 ore, con una riduzione di prezzo pari al 33%, il che permette di acquistare il programma a 19,99 dollari anziché 30,00 dollari (meno di 15 euro quindi).

Sul fronte compatibilità è possibile installarlo sia su sistemi PPC sia sui modelli con architettura Intel con l’unica limitazione di avere almeno Mac OS X 10.5.7.

Offerta e versione dimostrativa del tool su questa pagina.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.