Come monitorare lo stato del sistema direttamente dal Dock – Guida SliteToMac

01 aprile 2012 di Fabrizio Degni

Mac OS X offre tutti gli strumenti necessari per avere sotto controllo risorse di sistema ed hardware: scopriamo come fare per averle sempre “a vista d’occhio”.

La complessità di un sistema operativo o dell’hardware a bordo dei nostri Mac è tale che ogni singolo aspetto richiederebbe tomi per essere trattato in maniera esaustiva ma il “Think Different” di Apple, mantra ultimamente in disuso, ha permesso di confezionare un OS in grado di celare, all’utente finale, ogni aspetto che possa distoglierlo dal “fare”, “creare”, “produrre”, “divertirsi”.

Senza scomodare tecnicismi o imbarcarsi in argomentazioni teoriche che, se utili a comprendere come funzionino le cose potrebbero risultare pesanti e indigeste in questa giornata festiva, è possibile scoprire cosa accade sul nostro Mac utilizzando l’utility Monitoraggio Attività presente nella cartella Applicazioni/Utility.

Gironzolando fra i vari programmi forniti con il sistema sicuramente avremo già fatto conoscenza di questo strumento, tuttavia oggi vediamo come impostarlo in modo tale che il monitoraggio sia evidenziato direttamente nel Dock, così da avere un riscontro immediato di come, in che modo ed in che quantità le applicazioni aperte utilizzano le risorse del sistema.

Al di là della sua funzione di Task Manager, per “killare” processi bloccati o avere una panoramica di processi e thread in esecuzione, Monitoraggio Attività può essere configurato come monitor delle risorse di sistema, in tempo reale, per varie aree critiche.
Dopo aver lanciato il programma, infatti, cliccando con il tasto destro sull’icona del Dock accediamo ad un sottomenu con le voci a seguire:

Nella sezione Icona Dock sono disponibili 5 opzioni:

  • Mostra uso CPU – il monitor mostra lo stato del processore su Mac, ad ogni core della CPU è dedicata una barra (si tratta probabilmente dell’indicatore piu’ utile)
  • Mostra cronologia CPU  – l’opzione visualizza uno storico, tramite grafico, del carico di lavoro gestito dalla CPU; anche in questo caso una barra per ogni core
  • Mostra uso network  – mostra il traffico di rete in entrata  (verde) e uscita (rosso), utile per capire se vi siano applicazioni che, senza la nostra autorizzazione, stiano trasmettendo o ricevendo dati
  • Mostra attività disco  – mostra un grafico per le operazioni di lettura (verde) e scrittura (rosso) in modo analogo ad Attività disco
  • Mostra uso memoria – mostra con un grafico a torta lo stato di allocazione della RAM con: verde ad indicare la memoria ancora disponibile, rossa quella allocata non rilocabile, gialla la memoria attiva, e blu la memoria inattiva.

In alternativa a Monitoraggio Attività segnaliamo iStat, con cui il monitoraggio può essere posizionato nella Barra dei Menu ed il freeware Geektool.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.