Note e Promemoria, le due nuove applicazioni di OS X Mountain Lion

27 luglio 2012 di Andrea Cervone

In OS X Mountain Lion sono state introdotte due nuove applicazioni che erano già presenti su iOS in precedenza. Stiamo parlando dell’app Note e dell’app Promemoria, due utility che ci aiuteranno a tener traccia dei nostri impegni in modo intelligente e ad appuntare velocemente qualcosa beneficiando soprattutto dell’integrazione nativa con iCloud.

Le applicazioni Promemoria e Note verranno installate automaticamente sul vostro Mac durante l’aggiornamento ad OS X Mountain Lion. I due nuovi software compariranno anche all’interno del Dock di OS X e potremo quindi lanciarle con un solo click da qualsiasi schermata. Ovviamente, nel caso in cui lo vogliate, potrete sempre rimuovere tali icone dal Dock.

Entrambe le applicazioni riprendono l’interfaccia della controparte per iOS: grafica minimale e di facile accesso. L’applicazione Note risulta quasi identica a quella che troviamo su iPad: sulla sinistra troviamo un’anteprima delle diverse note già scritte, mentre sulla destra, dopo aver ciccato su una nota, potremo modificarne il contenuto o eventualmente cancellare l’elemento o condividerlo grazie alla nuova funzione di OS X 10.8. Logicamente si potranno creare nuove note premendo sul pulsante “+”.

L’applicazione Note può essere anche estesa in modalità Full-Screen premendo sull’apposito pulsante che compare nell’angolo in alto a destra. L’utente potrà anche scegliere di creare note “offline” e separarle da quelle condivise su iCloud, in modo da gestire al meglio i propri appunti.

Per quanto riguarda, invece, l’applicazione Promemoria, in questo caso ci troviamo dinanzi ad una trasposizione fedele dell’applicazione che arrivò su iPhone, iPad e iPod touch con iOS 5 e che risulta tutt’ora presente in iOS 6. L’interfaccia dell’app è in questo caso del tutto identica a quella di Promemoria per iPad: sulla sinistra troviamo le diverse categorie di promemoria (di default troverete solo “Completati”, in cui saranno aggiunti i promemoria già completati, e “Promemoria”, in cui saranno salvati i nuovi reminders; ovviamente potrete aggiungere nuove categorie specifiche per i vostri promemoria) mentre sulla destra potremo leggere effettivamente quelli che sono i promemoria già impostati. Per aggiungerne di nuovi all’interno dell’applicazione basterà premere il tasto “+” che si trova in alto a destra nell’interfaccia.

L’applicazione è anche provvista di una comoda funzione di ricerca per trovare immediatamente le informazioni richieste. Completano la “dotazione di serie” di Promemoria un pulsante che permette di collassare le due view dell’applicazione in una sola (rimarrà visibile solo quella a destra) e il pulsante per far comparire un piccolo calendario sotto le categorie dei promemoria. A differenza di Note, Promemoria non può essere estesa in modalità Full-Screen.

Se abilitata la sincronizzazione con iCloud, tutte le vostre note e i Promemoria finiranno su iCloud.com e saranno quindi condivisi in pochissimi istanti con gli altri Mac, iPhone, iPad o iPod touch collegati con lo stesso Apple ID, una funzione molto comoda se volete aggiornare automaticamente le informazioni di tutti i vostri dispositivi senza ricorrere alla sincronizzazione via cavo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.