Guide SlideToMac: la gestione di Mac OS X con OnyX [Difficoltà Bassa]

07 Gennaio 2011 di MDS

Eccoci al secondo appuntamento della nostra guida sulla gestione dei sistema operativo dei nostri Mac. Oggi andremo ad esaminare gli strumenti messi a disposizione da Onyx per la manutenzione ordinare di Snow Leopard.

Dopo aver lanciato l’applicazione  OnyX andremo a selezionare il tab “Manutenzione”, il quale ci permetterà di effettuare una manutenzione dei file presenti su disco.
Vediamo insieme le varie opzioni:

Permessi

L’operazione consiste nella scansione di tutti i file presenti sul disco fisso per controllare che i permessi di accesso ai file siano integri. Una piccola spiegazione, in questo caso, è d’obbligo. Il sistemi UNIX non fanno differenza tra cartelle e files: vengono considerati tutti dei semplici file. Ad ogni file vengono dati dei permessi: Lettura, Scrittura ed Esecuzione. Per ogni singolo permesse viene associato Users proprietario del file, il Group cui appartiene l’utente stesso e Other, ovvero tutti gli altri utenti non appartenti al gruppo stesso (il famoso UGO). Questa operazione controlla che i permessi siano integri ed associati correttamente a livello UGO e soprattutto che siano ancora validi.
Trattandosi di una scansione totale del disco, può essere molto invasiva in termini di accesso al disco e di tempo.

Script

Non tutti sanno che il nostro Mac esegue molte procedure di manutenzione in maniera totalmente autonoma grazie a delle routine di manutenzione. Queste possono avere cadenza giornaliera, settimanale o mensile. Grazie a questo pannello potremo lanciare manualmente questi script di manutenzione o visualizzarne i log dell’ultima attività compiuta.

Ricostruzione

Questo tab gestisce il sistema di indicizzazione del Mac. Molti di noi usano assiduamente SpotLight, il sistema di ricerca delle informazioni su Snow Leopard. Grazie a questa opzione pulire la cache di file inutilizzati, rimuover i famosi file .DS_Store o ricostruire i database locale.

La prossima volta esamineremo, invece, la pulizia dei file in locale. Per chi non avesse ancora letto la prima parte della presente guida, vi ricordo che è sempre disponibile su SlideToMac.

Stay Tuned.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.