OS X Yosemite e l’audio Bluetooth: supporto nativo all’AAC?

26 Giugno 2014 di Francesco Siciliani

Il nuovo sistema operativo per Mac, OS X 10.10 Yosemite, integrerà alcune funzionalità specifiche e avanzate per la gestione dell’audio tramite Bluetooth.

AudioYoseblue

Il nuovo OS X 10.10 (Yosemite) porterà alcune novità nel settore dell’audio e nella gestione dell’audio via Bluetooth. Emerge questo da alcune analisi effettuate sulle beta attuali dalla nostra fonte, “Le journal du lapin”. Analizzando il nuovo OS si è notato che nell’applicazione utile per gestire il Bluetooth sono disponibili varie nuove opzioni, tra le quali quella di poter disattivare il codec AAC e scegliere il bitrate del codec AAC, oltre che le classiche e già presenti su Mavericks opzioni per regolare il bitpool, regolare il buffering per lo streaming, forzare l’utilizzo del codec aptX, ecc.

Ovviamente le impostazioni relative ai codec AAC ci fanno subito pensare alla possibilità di inviare in streaming, sui dispositivi compatibili, l’audio codificato in questo formato e senza la necessità di effettuare codifiche intermedie. Ricordiamo che sarebbe interessante vedere, o meglio “ascoltare” uno streaming audio in formato AAC tramite Bluetooth in quanto il codec sicuramente sarebbe di qualità più alta rispetto al classico codec SBC. Al momento la funzione di trasmissione audio in AAC non funziona ancora bene ma è possibile che nelle prossime beta verrà perfezionata. Inoltre sarebbe interessante scoprire cosa Apple vorrà fare su iOS 8 e se vorrà integrare queste migliorie anche sul sistema operativo mobile destinato ad iPhone, iPad e iPod Touch.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.